©2022 Sarabanda Associazione Culturale.

VITE D’ARTISTA

Chi è Là? Edith Craig e Asja Lacis

Venerdì 22/04/2022 H 21:00

VITE D’ARTISTA / Chi è Là?
Edith Craig e Asja Lacis

Di: Andrea Porcheddu
con: Francesca Santamaria Amato, Rita Castaldo, Mirko Iurlaro

Nuovo appuntamento per questo anno 2022, nella prima stagione di riapertura del TIQU // Teatro Internazionale di Quartiere!

Biografie di donne e uomini di teatro: percorsi esistenziali e poetici dei grandi protagonisti della storia del teatro si mescolano in un racconto a più voci, tra documenti e testimonianze d’archivio, frammenti di critiche e di cronaca.

Ispirato dalla trasmissione “Vite che non sono la tua” di Radio3Rai, con cui ho collaborato in passato, il progetto “vite d’artista” mette al centro della lezione-spettacolo una evocazione che può essere al tempo stesso scoperta, approfondimento e riflessione.
Nella estrema brevità di ogni racconto, il narratore, coadiuvato in scena da un’attrice, un attore e una “voce della cronaca”, legge e racconta con grande semplicità la parabola esistenziale di artisti e artiste – più o meno famosi – mescolando vita e teatro, sopravvivenza e creazione, realtà e immaginazione.

Per questa data scopriremo le vite di Edith Craig (scenografa, teorica, militante femminista) e Asja Lacis (autrice, regista, pedagoga).

Attraverso il racconto delle vite di queste due donne si possono scoprire episodi, invenzioni, pensieri di due protagoniste – poco note – della cultura europea, diverse tra loro, ma ugualmente significative per modalità d’azione e di innovazione. E troppo spesso dimenticate rispetto a uomini – mariti, compagni, fratelli – che hanno, anche non volontariamente, oscurato il loro lavoro, pur traendone grande ispirazione e aiuto.

> Edith Craig

E’ stata regista, scenografa, costumista, militante e suffragetta. Figlia della straordinaria attrice Ellen Terry, sorella di Edward Gordon Craig, uno dei padri fondatori della regia del 900 e forse ancora più talentuosa di lui, Edith Craig (1869-1947) è stata uno spirito indipendente e un punto di riferimento del teatro inglese.

> Asja Lacis

Regista, pedagoga, teorica della scena, militante rivoluzionaria bolscevica,  la Lettone Asja Lacis ha, tra i tanti meriti, quello di aver sostanzialmente creato il “teatro ragazzi”, grazie a un pioneristico esperimento fatto a Orel dopo la prima guerra mondiale. La sua esistenza (1891-1979), straordinaria e misconosciuta, si svela invece ricca di fascino: “ambasciatrice” del teatro russo – di Meyerchold e Majakovskij o del Teatro Agit Prop – nella Germania pre-nazista, assistente di Erwin Piscator e di Bertolt Brecht, è definita “L’agitatrice rossa”, ma questo non le eviterà poi il Gulag. Amica del filosofo Walter Benjamin, follemente innamorato di lei, e figura nodale della sua vita, Lacis è una pioniera della ricerca teatrale internazionale.

> BIGLIETTERIA
online su www.ciaotickets.com
In teatro da un’ora prima dello spettacolo

> BIGLIETTI
Biglietto unico 8€