©2024 Sarabanda Associazione Culturale.

RASSEGNA CINEMATOGRAFICA “HEIMAT” IN 35 MM

A cura di Laboratorio Probabile Bellamy

Rassegna cinematografica

DEKALOG KIEŚLOWSKI

L’associazione Laboratorio Probabile Bellamy organizza al Tiqu – Teatro Internazionale di Quartiere (Piazzetta Cambiaso 1, Genova) una rassegna di cinema in pellicola dal titolo DEKALOG KIEŚLOWSKI.

Si inizia come di consueto facendo festa! Quindi:

LUN 15 GEN Ore 21
BELLAMY FEST (PART 1)
>>> PROIEZIONE IN 35MM A SORPRESA
Inauguriamo come di consueto l’anno nuovo con il tesseramento del Laboratorio Probabile Bellamy.
Ricchi premi e cotillon, ma soprattutto un film a sorpresa direttamente dai gloriosi anni 80.
_
LUN 22 GEN Ore 21
BELLAMY FEST (PART 2)
>>> ROSETTA
Jean – Pierre e Luc Dardenne
95 min, 1999
35mm
La giovane Rosetta viene licenziata e a nulla serve la sua reazione a questa decisione.
Alla ragazza non resta altro che tornare al campeggio della periferia dove abita con la mamma, donna debole e dedita all’alcol. Per mettere insieme qualche soldo Rosetta vende vestiti fino a quando non trova un altro lavoro. La macchina da presa e la regia dei fratelli Dardenne seguono la protagonista, una stupefacente Emilie Duquenne, braccandola, contando i suoi passi e registrando le sue emozioni.. Un film sociale, politico, spirituale, Palma d’oro a Cannes nel 1999.

INFO PRATICHE:

LE PROIEZIONI SONO SEMPRE ALLE ORE 21,00
L’ingresso avviene con tessera dell’associazione, che ha un costo di 12 euro.
Si consiglia di prenotare via email a info@laboratoriobellamy.it
Per info e programmi: www.laboratoriobellamy.it


Il calendario:

LUN 29 GEN
LE TESTE PARLANTI, Krzysztof Kieślowski
15 min, 1980
Persone di diversa età, professione e status sociale rispondono a due semplici domande: chi sono e cosa vogliono dalla vita.

DEKALOG (1) IO SONO IL SIGNORE TUO DIO, Krzysztof Kieślowski
55 min, 1988
Il professore di matematica Krzysztof è convinto che tutto sia calcolabile e prevedibile attraverso l’uso del computer, anche la resistenza del ghiaccio del laghetto dove il figlio Pawel vorrebbe pattinare. Fatti i calcoli e i dovuti controlli autorizza il figlio, ma…

LUN 5 FEB
L’OSPEDALE, Krzysztof Kieślowski
21 min, 1977
Le 32 ore senza interruzione di un turno di lavoro dei medici al pronto soccorso. I medici lottano contro la stanchezza e contro le carenze tecniche dell’ospedale

DEKALOG (2) NON NOMINARE IL NOME DI DIO INVANO, Krzysztof Kieślowski
55 min, 1988
Dorota, musicista quarantenne schiva e solitaria, è sposata con Andrzej, gravemente ammalato. Si rivolge al vecchio primario del reparto d’Oncologia in cui l’uomo è ricoverato per conoscerne le sorti. All’anziano signore, che vive nello stesso stabile della coppia, Dorota confida di essere rimasta incinta di un altro uomo.

LUN 12 FEB
DALLA CITTA’ DI LODZ, Krzysztof Kieślowski
17 min, 1969
Film di diploma di Kieslowski che segna il suo debutto nel mondo del cinema, è tutto ambientato a Lodz, misteriosa e affascinante città che il regista ha vissuto intensamente negli anni dei suoi studi. Il suo sguardo attraversa trasversalmente tutta la città prestando attenzione ai luoghi, agli avvenimenti e soprattutto alle persone che popolano la città.

DEKALOG (5) NON UCCIDERE, Krzysztof Kieślowski
57 min, 1988
Per le vie di Varsavia, un ventenne inquieto e disoccupato, Jacek, commette atti di vandalismo e poi uccide un tassista. Arrestato, Jacek viene difeso d’ufficio da Piotr, un giovane avvocato che, al proprio debutto davanti al tribunale ed in linea con le idee da sempre professate, cerca di evitargli la pena di morte prevista dall’ordinamento giudiziario dello Stato.

LUN 19 FEB
SETTE DONNE DI ETA’ DIVERSA
Krzysztof Kieślowski
16 min, 1978
Ogni episodio è dedicato a una ballerina di danza classica, dalla più piccola, una bambina che muove i primi passi nella danza, alla più anziana, che insegna nella scuola.

DEKALOG (6) NON COMMETTERE ATTI IMPURI, Krzysztof Kieślowski
59 min, 1988
Un ragazzo spia in modo compulsivo una donna, di cui è innamorato, con il cannocchiale.
Solitudini e desideri si intrecciano e si rincorrono inesorabilmente, correndo su binari paralleli e allo stesso tempo tangenti.

LUN 26 FEB
RITORNELLO, Krzysztof Kieślowski
10 min, 1972
Routine lavorativa di un’impresa di pompe funebri, alternata alle immagini di gente che passa nella strada di fronte. Il film si chiude in una corsia d’ospedale, dove i neonati sono contrassegnati ciascuno con il proprio numero d’ordine.

DEKALOG (9) NON DESIDERARE LA DONNA D’ALTRI, Krzysztof Kieślowski
59 min, 1988
Tomek è un giovane che lavora alle poste e studia lingue: cresciuto in un orfanotrofio, vive a casa di un’anziana signora, madre di un suo amico. Da un anno la sua vita è cambiata; si è innamorato alla follia di una sua dirimpettaia, Magda, più anziana di lui, bella e con una vita sentimentale disordinata. Il giovanotto, del tutto inesperto in campo amoroso, con
un cannocchiale la spia la sera quando lei torna dal lavoro.

INFO PRATICHE:

LE PROIEZIONI SONO SEMPRE ALLE ORE 21,00
L’ingresso avviene con tessera dell’associazione, che ha un costo di 12 euro.
Si consiglia di prenotare via email a info@laboratoriobellamy.it
Per info e programmi: www.laboratoriobellamy.it