©2017 Sarabanda Associazione Culturale.

Progetto Quinta Parete

Il pubblico del circo contemporaneo, protagonista della scena

0000

PROGETTO di Sviluppo e Formazione del pubblico

Scendi in pista grazie a Quinta Parete > OPEN, il progetto di sviluppo e formazione del pubblico di Ass. Giocolieri e Dintorni in collaborazione con Juggling Magazine e tanti altri partner: entra a far parte della nostra comunità virtuale su Facebook e Twitter e scopri come possa diventare, sempre più spesso, una reale occasione di toccare il circo con mano. L’associazione Culturale Sarabanda è partner attivo del progetto.

Il progetto Quinta Parete > OPEN propone a Genova nel corso della XVI Edizione di Circumnavigando Festival due appuntamenti:

27/28/29 dicembre 2016

#COMUNICACIRCO Workshop di social media storytelling per il circo

7 gennaio 2017
1° MEETING Quinta Parete > OPEN Primo incontro a porte chiuse per i partner del progetto provenienti da Liguria e Piemonte.

#COMUNICACIRCO a Circumnavigando XVI Ed.

evento aperto a tutti con iscrizione

RAGGIUNTO IL NUMERO MAX DI ISCRITTI
Clicca qui WAITING LIST, nel caso dovessero liberarsi dei posti scorriamo la lista degli iscritti da qui in avanti

#ComunicaCirco è un’azione promossa da Ass. Giocolieri e Dintorni, nel quadro delle attività di Quinta Parete > OPEN, progetto di sviluppo e coinvolgimento del pubblico di circo contemporaneo. in collaborazione con il Festival Circumnavigando e con il supporto della Compagnia San Paolo e del MIBACT a cura di “Simone Pacini / fattiditeatro”

In occasione dell’edizione 2016 del Festival Circumnavigando, organizzato dall Ass. Sarabanda, partner del progetto Quinta Parete > OPEN, proponiamo un laboratorio teorico/pratico gratuito di “social media storytelling” per vivere il festival in un modo speciale!

I partecipanti saranno formati sull’utilizzo attivo dei social network (Facebook, Instagram, Twitter, Vine, Storify) e diventeranno “social media reporter” dell’evento. Sarà un’occasione divertente per conoscere meglio le nuove tecnologie e raccontare la propria esperienza in rete, utilizzando l’anima ludica e l’immediatezza dei social.

Oltre alla parte teorica, il gruppo parteciperà agli eventi del festival, usufruendo di ingressi gratis in caso di spettacoli a pagamento. Il workshop è rivolto a spettatori, studenti, blogger e operatori culturali.

Requisiti richiesti:

> propensione o curiosità verso l’uso attivo dei social media;
> smartphone con connessione autonoma;
> canale Instagram e/o Twitter attivo;
> competenze di video editing (facoltativo);
> utilizzo macchina fotografica professionale (facoltativo).

RAGGIUNTO IL NUMERO MAX DI ISCRITTI
Clicca qui WAITING LIST, nel caso dovessero liberarsi dei posti scorriamo la lista degli iscritti da qui in avanti

Il workshop avrà la durata di 3 giorni, con un numero massimo di 15 iscritti. Ecco il calendario:

27 dicembre
ore 10.00-13.00 aula: perché è importante fare storytelling con i social media, alla ricerca dell’empatia: socializzare un evento dal vivo creando “engagement”;
ore 14.30-16.30 chiacchiere 2.0: il docente è disponibile su appuntamento per dubbi, chiarimenti, nuovi progetti;
dalle 17.00 incursioni 2.0 tra gli spettacoli del festival.

28 dicembre
ore 10.00-13.00 aula: l’hashtag: uno strumento fondamentale per creare un nuovo rapporto fra imprese culturali e territorio, analisi case studies;
ore 14.30-15.30 chiacchiere 2.0: il docente è disponibile su appuntamento per dubbi, chiarimenti, nuovi progetti;
dalle 16.00 incursioni 2.0 tra gli spettacoli del festival.

29 dicembre
ore 10.00-13.00 aula: tutoraggio e assistenza nella creazione degli ultimi post, realizzazione e dinamizzazione Storify conclusivo;
ore 14.30-15.30 chiacchiere 2.0: il docente è disponibile su appuntamento per dubbi, chiarimenti, nuovi progetti;
dalle 16.00 incursioni 2.0 tra gli spettacoli del festival.

1° MEETING DI PROGETTO

evento aperto ai soli partner 

Associazione Sarabanda collabora al progetto “Quinta Parete > Open“.

Il progetto “Quinta Parete > Open” è una proposta elaborata dall’Ass. Giocolieri e Dintorni in collaborazione con una rete di scuole e festival di circo educativo attivi nelle regioni Piemonte e Liguria. Il progetto si inserisce all’interno del “Progetto Quinta Parete”, diventandone parte integrante, e prevede nell’arco di 12 mesi una serie di attività specifiche per lo sviluppo e il coinvolgimento del pubblico, nonché la formazione di operatori con competenze di base in audience development/engagement.

“Quinta Parete > Open” è un progetto supportato dalla Compagnia San Paolo, all’interno del bando OPEN 2016, e dal MIBACT all’interno del piano triennale del FUS 2015/2017.

Quinta parete-excerpt“Partecipazione Culturale”, “Cittadinanza Attiva”, “Formazione del Pubblico”, “Audience Development”, sono tante le definizioni legate al processo strategico e dinamico di allargamento e diversificazione del pubblico, di miglioramento della fruizione e dell’accesso alle creazioni artistiche.

Quinta Parete, progetto dell’Ass. Giocolieri e Dintorni, impegnata fin dal 2002 a livello nazionale nella promozione delle arti circensi contemporanee e nello sviluppo del suo pubblico, prevede una nuova e articolata serie di attività condotte sul territorio nazionale, in collaborazione con realtà di rilievo impegnate in Italia e all’estero nella creazione, produzione, trasmissione e promozione delle arti circensi contemporanee.