©2018 Sarabanda Associazione Culturale.

SARABANDA SI PRESENTA A EXPO2015

11 SETTEMBRE 2015

EXPOMilano2015 – 11 SETTEMBRE 2015, dalle ore 14,30 alle ore 17,30

SETTIMANA DELLA REGIONE LIGURIA

Padiglione Italia – Sala Meeting di Palazzo Italia

Con il sostegno e la collaborazione di
REGIONE LIGURIA – ASSESSORATO ALLA CULTURA ED AL TURISMO
PRESENTAZIONE PROGETTO ARTISTICO
PORTO/Arte che nutre > BELEZA” – Italia /Brasile
Come nasce e si sviluppa una cooperazione intercontinentale attraverso una creazione artistica
TAVOLA ROTONDA
“ARTE CHE NUTRE”
Boris Vecchio, Paolo Stratta, Jean Charles Hermann, Adolfo Rossomando, Beppe Boron
> PROGRAMMA
 
>> PRESENTAZIONE
h. 14,30 / 15,00
Presentazione del programma e relativi ospiti
 
h. 15,00 / 16,00
Presentazione dell’Associazione Culturale Sarabanda di Boris Vecchio
Con esposizione delle sue specificità, obiettivi e attività con approfondimenti relativi al Festival Circumnavigando, alle reti su territorio nazionale ed internazionale ed i progetti europei: “CircusNext” e “Art’s R Public”.
Introduzione al PROGETTO “PORTO/Arte che nutre > BELEZA” – Italia /Brasile
Come nasce e si sviluppa una cooperazione intercontinentale attraverso una creazione artistica
Un progetto culturale prodotto dall’Associazione Culturale Sarabanda e realizzato con il sostegno e la collaborazione di:
Regione Liguria (Italia)
Istituto Italiano di Cultura di Rio De Janeiro (Brasile)
Escola Nacional de Rio De Janeiro (Brasile)
LIGURIA > BRASILE
Sarabanda ed i suoi legami con Rio de Janeiro: collaborazioni e obiettivi comuni
Lo spettacolo PORTO/Arte che nutre è una creazione in evoluzione tra Italia e Brasile, che nella sua prima stesura è stato presentato al pubblico in forma di work in progress nella XIV Ed. di Circumnavigando Festival Internazionale di Teatro e Circo a Dicembre 2014/Gennaio 2015 nella città di Rapallo (SV).
Successivamente ospitata e acclamata nella città di Rio de Janeiro (Br), qui la produzione è stata presentata nella sua seconda progressione artistica dal titolo BELEZA.
Uno spettacolo di circo contemporaneo con la regia di Boris Vecchio (Presidente e Direttore Artistico dell’Associazione Culturale Sarabanda) e in scena sei artisti/acrobati brasiliani: Bruno Carneiro, Celeste Mendozi, Ciro Italo, Diana Bloch, Julio Nascimento, Renata Vatucci. Al fianco di Boris Vecchio la coreografa Cinzia De Lorenzi, entrambi professionisti genovesi con un importante bagaglio professionale di livello internazionale.
Il tutto corredato dalla visione di video esplicativi.
>> COFFEE BREAK
h. 16,00 / 16,15
>> TAVOLA ROTONDA
h. 16,15 / 17,30
“ARTE CHE NUTRE”
L’idea di una tavola rotonda dal titolo ARTE CHE NUTRE, nasce dall’esperienza di cooperazione in merito al progetto PORTO/Arte che nutre > Beleza, e le relative reti che da esso negli anni si sono create innescando proficue sinergie e relazioni tra realtà culturali nazionali ed internazionali su più livelli. Un lavoro di cooperazione internazionale capace di creare una rete tra istituzioni, realtà culturali quali scuole di circo, teatri e artisti. Una testimonianza vitale tesa a promuovere e a incentivare il nutrimento artistico professionale che può nascere attraverso un lavoro di ascolto e confronto culturale.
Arte che nutre si propone come un tavolo di operatori coinvolti in un dialogo aperto visto come ottima opportunità di confronto con culture altre ed uno scambio di risorse promozionali ed economiche ottimizzate e potenziate.  Gli operatori culturali oltre a raccontare la propria realtà culturale, dialogheranno su tematiche quali:
> Come si sviluppa un progetto culturale che ha come elementi fondamentali l’interculturalità e la multidisciplinarietà
> Come le creazioni artistiche sono  capaci di instaurare sinergie, cooperazioni internazionali, scambio di know how, buone pratiche tra paesi e realtà differenti. Dinamiche funzionali non solo alla diffusione e fruizione delle creazioni stesse ma altresì occasioni fondamentali di professionalizzazione e incentivi all’accrescimento di lavoro e indotto nei territori coinvolti
> Come informare e coinvolgere istituzioni e realtà territoriali a investire nella cooperazione interculturale
> Come creare nuove opportunità di scambio e incentivare gli artisti a partecipare a progetti europei, capaci di sostenerli nelle loro creazioni, favorendone la fruizione
Expo 2015, ci sembra un’ottima occasione per porre un confronto su tematiche internazionali, sul dialogo interculturale e su come la cultura rappresenti un nutrimento fondamentale per uno stato sociale che forma, istruisce e rinforza la libertà di pensiero ed espressione.  Lo scambio culturale e l’interazione tra diversi paesi apporta risorse infinite alla custodia e alla tutela  del patrimonio umano e contribuisce alla non omologazione di pensiero e azione, ma a valorizzare le differenze e a intenderle come ricchezza culturale.
RELATORI:
>  Paolo Stratta
Direttore Scuola Cirko Vertigo e Consigliere d’amministrazione della Fedec (Federazione Europea delle scuole professionali di circo) – Grugliasco (Italia)
Intervento: DALLA FORMAZIONE ALLA PROFESSIONE: L’ENTRATA NEL MONDO DEL LAVORO
La geografia dei progetti di formazione professionale a livello internazionale a partire dall’esempio della Fedec. L’esempio di Cirko Vertigo come unico luogo in Italia di concomitanza di formazione ludica, formazione professionale, stagione e festival di spettacolo, compagnia di circo, progetti internazionali, centro di documentazione e luogo di residenze artistiche.
Il cambiamento e l’evoluzione dello scenario italiano alla luce del decreto Franceschini. Punti di forza e necessità di trasformazione della normativa sul circo. Il sistema delle residenze alla luce dell’esempio della Regione Piemonte come luogo di “eccellenza” per la presenza di una legge dedicata (la legge 17) e di un accordo ministeriale per la selezione di due residenze tematiche sul circo contemporaneo.
> Jean Charles Hermann
Direttore Artistico Théâtre Hautepierre – Les Migrateurs – Strasburgo (Francia)
Intervento: DAL PROGETTO ALLA CREAZIONE, RAPPORTI INTERCULTURALI: cooperazioni, relazioni, compagnie, istituzioni
Propria esperienza come direttore e produttore
Cooperazioni europee: collaborazione nel progetto EU circusnext
Collaborazione con Sarabanda per la produzione Beleza
Progetto Transway
>  Adolfo Rossomando
Presidente Ass. Giocolieri e Dintorni e Direttore Editoriale “Juggling Magazine” (Italia)
Intervento: UN PUNTO DI VISTA CRITICO/GIORNALISTICO DELLA CREAZIONE E PRODUZIONE IN ITALIA
Il rapporto con Sarabanda
La diffusione della pratica delle arti circensi in Italia
Il ruolo dei media per lo sviluppo del settore
> Beppe Boron
Presidente  FNAS – Federazione Nazionale Artisti di Strada (Italia)
Intervento: ARTISTA E PRESIDENTE FNAS
Un nuovo modo di vivere gli spazi urbani unisce arte, mobilità, vivibilità e meccanismi di riappropriazione del territorio (pedonalizzazioni, orti, convivialità). L’arte di strada, in questo contesto risulta essere un tassello importante per un nuovo modo di concepire la città. Nascono molti nuovi progetti artistici che ridisegnano fisicamente i luoghi e li risonorizzano. Tutto ciò avviene gratuitamente per la pubblica amministrazione. Attraverso illuminati regolamenti sono i cittadini che si fanno carico del cambiamento. Contemporaneamente gli stessi artisti, nel loro ambito professionale, creano nuovi scenari e reinventano i vecchi modelli, li rendono più attuali. La FNAS segue da vicino questi processi creativi e sociali e cerca di agevolarli sia nei rapporti istituzionali che nelle fasi progettuali. Uno sforzo enorme e visionario con pochi mezzi e tanta passione.
EVENTO APERTO AL PUBBLICO

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi