©2018 Sarabanda Associazione Culturale.

M.U.R.A. MOVIMENTO URBANO RETE ARTISTI

26 SETTEMBRE 2015

M.U.R.A. EDIZIONE ZERO

GENOVA – CENTRO STORICO

L’Associazione Sarabanda partecipa in collaborazione con l’Associazione Il Ce.sto di Genova e Giardini Luzzati all’edizione zero di M.U.R.A. MOVIMENTO URBANO RETE ARTISTI, un pomeriggio nel cuore del capoluogo ligure all’insegna della festa con artisti di varie discipline (musica, danza, teatro, ecc…) e, a cura di Sarabanda, laboratori di circo ed eventi in strada.

M.U.R.A Movimento urbano rete artisti, vuole essere un evento creativo all’interno delle Mura del Centro Storico di Genova, riconquista del territorio, resistenza culturale e sociale nel non abbandonare all’ isolamento che può portare degrado agli spazi urbani storici.

La manifestazione nasce dalla volontà dei Giardini Luzzati di accogliere e promuovere gli artisti di strada per la valorizzazione del Centro Storico e dall’incontro con l’Associazione Sarabanda che da anni lavora e crea eventi in città di teatro e circo. Si è pertanto cercato di coinvolgere enti, istituzioni, associazioni di categoria e commercianti al fine di creare un evento di forte attrattiva sociale e culturale all’insegna di un divertimento sano, consapevole e al contempo coinvolgente su più livelli, da quelli artistici, ludici, architettonici e di integrazione.

Mura è un “Meeting” di artisti di strada a partecipazione spontanea che animeranno l’area compresa tra porta Soprana, San Bernardo, Piazza delle Erbe e Piazza Sarzano. Un crocevia di strade e piazzette nascoste, normalmente poco conosciute, in un percorso itinerante che offrirà spettacoli di arte varia, dai laboratori di circo alla musica. Danzatori, attori, musicisti e performers si incontreranno per valorizzare il Centro Storico di Genova e invitare gli artisti e i partecipanti a riscoprire un modo diretto di fare arte e vivere il territorio. Genova e le sue “mura”, un invito a entrare nelle mura e nel contempo ad attraversarle e scoprire nuovi modi di vivere il territorio all’insegna della partecipazione e della condivisione.

Il programma è molto ricco e toccherà passo dopo passo tutta la superficie all’interno delle mura e si legherà ad altre iniziative promosse dai cittadini del quartiere e delle vie limitrofe come il Repessin di San Bernardo. Sono previsti quattro punti d’accesso che fungeranno da info point, dove saranno distribuite il Programma-Manifesto dell’iniziativa e una piantina con segnalate tutte le zone e le piazzette animate. I punti di accesso sono: Porta Soprana, San Bernardo, Piazza Sarzano e Piazza delle Erbe.

L’edizione Zero di M.U.R.A. Movimento Urbano Rete Artisti vuole esserne l’espressione massima, radicato in un territorio specifico e volto alla sua prosperità vedrà una moltitudine di eventi, in particolare l’Associazione Culturale Sarabanda dalle 16 alle 19,00 ai Giardini Luzzati organizzerà un laboratorio di circo con discipline quali: giocoleria, equilibrismi, gioco-Teatro, oltre alla presentazione di una performance di Monocicli Trial e Freestyle con il Team di Macramé, vincitori di competizioni di freestyle a livello mondiale, che ci regalerà una innovativa performance di monociclo a 360 gradi con tecniche avanzate di equilibrio estremo.

Tra le iniziative:

> laboratori di circo per bambini ai Giardini Luzzati con Sarabanda
> animazioni bimbi, grande gioco dell’oca a tema Arte su Piazza della colonna infame (Sarzano) e Truccabimbi dal Campetto da Calcio
> Parate musicali su Via Ravecca
> Laboratorio musicale con Ritmiciclando (Porta Soprana)
> concerti musicali dislocati per tutte le vie e le piazze del Civ Sarzano-Ravecca-Porta Soprana
> spettacoli teatrali e di danza (Piazza delle lavandaie, Campo Pisano, Piazza Sarzano San Salvatore)
> reading e letture di poesie (Salita del Prione, Piazza di santa Croce e santa Maria in passione)
> esposizioni dipinti e immagini (San Donato, Vico di Mezza Galera)
> mercatini di artigianato creativo (Stradone Sant’Agostino)
> visite guidate (tour di porta soprana e casa di Colombo) e illuminazione Area Archeologica ai Giardini Luzzati.