©2018 Sarabanda Associazione Culturale.

FILDILUNA

9 LUGLIO 2010

ASSOCIAZIONE CULTURALE SARABANDA e ASSOCIAZIONE SITE TRANSITOIRE

Con: Chloé Moura e Mathieu Hibon
Musiche di: Furio di Castri
Regia: Boris Vecchio
Direzione artistica Alessandra Rey e Jean Paul Philippe
Organizzazione: Sabrina Barbieri

Un omaggio del circo/teatro alla scultura monumentale installata nel 1993 nello scenario delle Crete senesi. Per la regia di Boris Vecchio, due personaggi lunari, il funambolo Mathieu Hibon e la filoferrista Cloé Moura, abitano lo spazio aereo del Site Transitoire. Sono figure ineffabili, profili leggeri, creature sospese tra la leggerezza dell’aria e la gravità delle pietre, immerse nella luce del tramonto d’estate.
La loro ballata è accompagnata al contrabbasso da Furio Di Castri e sostenuta da un testo scritto per l’occasione da Antonio Prete con riferimenti a Giacomo Leopardi. L’evento tornerà a celebrarsi come sempre alla luce del sole, durante il tramonto, quando il sole cala nell’appiombo della finestra monumentale.Il lavoro di Boris Vecchio, attore e regista, spazia dal teatro al circo al teatro di strada. Ideatore del “Circumnavigando Festival Internazionale di Teatro e circo” e di “CircoScienza” progetto prodotto dal Festival della Scienza, oltre che direttore artistico dell’Associazione Culturale Sarabanda.Il contrabbassista Furio di Castri, nome storico del jazz italiano, vanta una serie di prestigiose collaborazioni, da Urbani a Chet Baker, da Franco d’Andrea a Enrico Rava, da Michel Petrucciani a Joe Lovano, Paul Bley, Enrico Pieranunzi, Paolo Fresu. Nel 2001 forma il quintetto Outline con Eric Vloeimans, Gianluca Petrella, Bojan Zulfikarpasic e Joel Allouche.