©2022 Sarabanda Associazione Culturale.

Portfolio

  • TIQU – Fiera della Maddalena 2022

    TIQU alla Fiera della Maddalena 2022

    EVENTO GRATUITO

    Siamo giunti alla XIV edizione di questo ormai storico evento.
    La Maddalena si apre alla città in occasione della giornata mondiale del gioco.
    La stessa promossa nel 1997 dall’International Toy Library Association, è stata fissata dall’Onu nella data del 28 maggio e oggi è celebrata in oltre 40 paesi, per affermare il diritto al gioco per le bambine e i bambini, ma anche per gli adulti e i nonni.

    In questa giornata, a partire dalle ore 15.00 e fino alle 24.00, il nostro quartiere si anima con una serie di attività sparse nei punti principali del quartiere.

    L’appuntamento è importantissimo e Sarabanda con il Tiqu non poteva mancare!
    Un pomeriggio serio di gioco sfrenato 🙂 in cui il circo aprirà le danze con il laboratorio aperto a tutti dalle 15.30 nella piazzetta antistante il teatro (Piazzetta Cambiaso 1), per poi proseguire con un super aperitivo accompagnato dalle belle proiezioni dalle ore 18.30 in collaborazione con Associazione Laboratorio Probabile Bellamy, per chiudere in bellezza con una serata in musica con un DJ-Set a partire dalle ore 21.00 tutto da ballare all’interno della sala teatrale del centro storico!

    Bar aperto dalle ore 15.00 con merende e pop corn
    Aperitivo dalle 18,30 con tavolini in esterna e cocktails oltre a… stuzzichini e piattini a tua disposizione!

    Programma:

    • LABORATORI DI CIRCO IN PIAZZA // per bambini dai 5 ai 15 anni saranno aperti a tutti
      dalle 15,30 alle 17,00 (Piazzetta Cambiaso 1)
      GRATUITO con prenotazione on line: https://forms.gle/AWC6Ndr82YJHze4y6

    Il laboratorio sarà diviso in due turni per lasciare a tutti lo spazio di giocare:
    > il primo turno alle 15,30 (fino alle ore 16,15) – DAI 5 AI 7 ANNI (MAX 10 BAMBINI)
    > il secondo turno alle 16,15 (fino alle ore 17,00) – DAGLI 8 AI 15 ANNI (MAX 10 BAMBINI)

    A cura di: Scuola di Circo “SiRCUS Centro delle Arti del Circo” e di “Ass. Sarabanda Impresa Sociale”

    • APERITIVO CON PROIEZIONE DI CORTOMETRAGGI DI ANIMAZIONE
      dalle 18,30 al Tiqu Teatro Internazionale di Quartiere

    A cura di: Laboratorio Probabile Bellamy

    • DJ-SET LIVE @TIQU Genova
      dalle ore 21,00

    La Fiera viene organizzata da @ama.associazione abitantimaddalena @coopillaboratorio @casadella Maddalena @Agesci e tutte le altre associazioni che hanno aderito con entusiasmo.
    #fdm #fieradellamaddalena #fdm2022 #maddalenagenova

    Clicca sull’evento Facebook e partecipa!!

  • TIQU – CIFRA DanzaTeatro

    AL TIQU in  residenza artistica “CIFRA danzateatro”

    con prova aperta
    DOMENICA 8 MAGGIO 2022

    Da Venerdì 6 a Domenica 8 Maggio CIFRA danzateatro, un collettivo di 13 componenti nato a Genova dopo il percorso di perfezionamento di danza contemporanea promosso da Deos, sarà accolto al TIQU per una residenza artistica di 3 giorni in cui poter lavorare allo spettacolo in preparazione.
    Al termine del terzo giorno di lavoro, il gruppo di ricerca va quindi in scena per una restituzione aperta a tutti e propone formazioni nei campi del teatro, della danza, del circo e della voce.

    CIFRA danzateatro attualmente, è impegnato nella creazione di CORPOPERNATURE, futuro spettacolo ispirato alle esperienze in ambiente naturale e alle passate performance site-specific del macro progetto IperBosco.
    Che cosa ci avvicina alla natura selvatica? Che cosa abbiamo in comune e quali sono le differenze? L’umano è natura? Che nature diverse ha l’essere umano?

    Questa è per il gruppo una ricerca continua e CIFRA si ritrova a Genova, città madre del collettivo, per immergersi nello studio attraverso il corpo, i canti e le suggestioni che solo un grande gruppo eterogeneo è in grado di creare.

    Questa domenica, alle 18.00, gli artisti e il teatro Tiqu apriranno le porte per svelare un momento di condivisione del lavoro, invitando il pubblico a partecipare in dialogo con il collettivo, come primo spettatore e interlocutore.

    Dopo la restituzione ci sarà la possibilità di chiaccherare con CIFRA al bar del teatro.

    VUOI CONOSCERE MEGLIO IL COLLETTIVO?
    Scopri il loro sito: www.cifradanzateatro.com

    Clicca sull’evento Facebook e partecipa!!

  • CALL CIRCUSNEXT 2022-23

    CIRCUSNEXT PLaTFoRM MEMBERS

    Il Circo Contemporaneo è una disciplina artistica piuttosto recente: fiorisce in Europa nonostante abbia a che fare con livelli di riconoscimento molto diversi, una distribuzione ineguale di opportunità di istruzione superiore e una mancanza di conoscenza della disciplina come forma d’arte di per sé da parte di istituzioni pubbliche e pubblico.

    Soffre quindi di una forte persistenza di vecchi e nuovi cliché (il circo è un esercizio fisico fatto di rischi, è ginnastica e intrattenimento piuttosto che arte) che ostacolano lo sviluppo del pubblico alle drammaturgie contemporanee.

    Questa situazione porta con sé alcune difficoltà per i creatori emergenti di circo contemporaneo, che mostrano il loro lavoro artistico a un pubblico eterogeneo su un vasto territorio, e per gli operatori culturali che propongono opere innovative e diversificate e che si trovano nella fatica di riunire un vasto pubblico attorno a queste proposte circensi.

    CircusNext PLaTFoRM è quindi una piattaforma composta da diversi Membri, rappresentativi dei diversi contesti esistenti in Europa, per offrire una selezione di nuovi creatori di circo contemporaneo emergenti, difendendo un circo “d’autore” e offrendo agli artisti opportunità di presentare le proprie opere (work in progress e finite) in tutta Europa e oltre.

    Attraverso il marchio di qualità “CircusNext”, miriamo a raggiungere il pubblico, sia il pubblico generale che i professionisti del settore culturale, coinvolgendoli attraverso incontri diretti e dialoghi con artisti e il loro lavoro, e tramite campagne digitali e innovative per invitare le persone a diventare spettatori di spettacoli circensi dal vivo contemporanei.

    GLI OBIETTIVI DELLA PIATTAFORMA

    • Identificare e promuovere creatori emergenti di circo contemporaneo che sono stati selezionati su criteri di eccellenza e singolarità;
    • offrire loro una vera e propria internazionalizzazione delle loro traiettorie professionali mettendo in mostra il loro lavoro all’estero, sviluppare la loro rete, invitare i professionisti durante il loro processo di creazione;
    • sensibilizzare il pubblico e le istituzioni sulla diversità delle scritture esistenti in Europa e rompere i luoghi comuni del circo che sono ancora ampiamenti diffusi (come “il circo è un’arte popolare, di facile accesso”, “il circo è l’assunzione di rischi e di acrobazie mozzafiato..), promuovendo il concetto di “autorialità riguardo alla propria creazione;
    • identificare la nuova generazione di creatori di circo contemporaneo attraverso criteri di eccellenza e singolarità;
    • favorire la mobilità dei creatori e dei loro spettacoli all’estero, promuovendo la loro visibilità e creando le condizioni di esistenza di un confronto del loro lavoro con il pubblico;
    • aumentare la consapevolezza sulla diversità dei testi e delle drammaturgie circensi contemporanee, e contrastare i suddetti cliché.

    EDIZIONE ITALIANA 2022/23

    LA GIURIA 
    La giuria tutta italiana che vaglierà i progetti arrivati per l’Italia sarà composta da operatori nazionali del campo dello circo e dello spettacolo dal vivo: Boris Vecchio, Direttore Artistico Ass. Sarabanda e TIQU Teatro Internazionale di Quartiere; Nadia Macis, Responsabile Programmazione Artistica Piemonte dal Vivo; Clemente Tafuri, Direttore Artistico Teatro Akropolis; Marco Chenevier, coreografo, danzatore, regista e attore.

    La giuria si riunirà nei giorni 19 e 20 luglio 2022.

         

    Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L’autore è il solo responsabile di questa pubblicazione (comunicazione) e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.

    CALL CIRCUSNEXT 2022/2023

    BANDO APERTO DAL 1 APRILE AL 23 MAGGIO 2022 (ore 11)

    CircusNext lancia il suo bando per la selezione dei vincitori del 2023!

    Il processo di selezione per questa nuova sessione CircusNext si svolgerà nell’arco di un anno, e diverse sono le tappe che ne costellano il percorso.
    Il bando è solo il primo passo e va dal 1 aprile al 23 maggio 2022 alle 11 del mattino.

    Prima di tutto, scopri circusNext in video:

    FASE 1 – Informarsi

    Di seguito troverete diversi documenti importanti per informarvi sul processo di applicazione:

    Presentazione della Call (requisiti di ammissibilità, descrizione dei documenti richiesti…)

    Raccomandazioni

    FASE 2 – Preparare i documenti

    1 – Compilare il modulo di domanda qui sotto: una versione in inglese + una versione nella lingua del paese in cui ci si candida*.

    Modulo di domanda

    2 – Preparate il vostro calendario provvisorio 2022-2023 e il video di massimo 5 minuti da allegare alla domanda.

    3 – Preparare i documenti opzionali che vuoi aggiungere alla tua candidatura (file artistico, materiale di ricerca, file musicali…)

    *Vedi l’elenco delle lingue ammissibili nella presentazione dell’invito a presentare proposte

    FASE 3 – Presenta il tuo progetto

    Completa la tua domanda compilando il seguente Form con i documenti richiesti:

    Application JotForm

    Ha una domanda? Contattaci a info@circusnext.eu

    Vuoi vedere i vincitori del passato? Clicca qui!

     

     

  • Progetto Lighting for Genoa

    Progetto Lighting for Genoa

    #WHEREDOYOUSEETHEBEAUTY

    Nel piano di rivalutazione del centro storico della città, promosso dal Comune di Genova e dalla Soprintendenza Liguria, il progetto “Lighting for Genoa”, ideato dall’architetto Stefania Toro e dalla cooperativa Condiviso si arricchisce della collaborazione dell’Associazione Sarabanda IS e del Teatro TIQU Teatro Internazionale di Quartiere di Genova.

    Due realtà che si confermano come acceleratore di cultura sul territorio e promotore di inclusività ospitando nel giorno 22.02.2022 la prima conferenza in territorio ligure sul nuovo approccio estetico “Noi cerchiamo la bellezza ovunque”, con la partecipazione della designer Martina Frattura, dello studio Portoghese Whitepure, e l’architetto Giusy Gallina, studio GGA Lighting di Torino e invitando tutto il suo pubblico vicino e lontano alla partecipazione di questo bellissimo progetto!

    “In cosa vedi la bellezza?” è ciò su cui viene chiesto di riflettere.

    SCRIVICI cosa è per te la bellezza e lo vedrai scritto sui muri di queste due piazze (Piazza della Lepre e Piazzetta Cambiaso) entro il 25 Marzo 2022 a questo link. 

    La bellezza non ha bisogno di giudizi: non ci sono risposte sbagliate.
    Ciò che ci piace rispecchia una necessità momentanea e individuale, che parla e rivela molto di noi.
    La bellezza può stare nella novità, ma anche nella ripetizione di un appurato momento di equilibrio tra comfort e curiosità.

    >>> Le risposte verranno unite in un unico testo che diventerà il cuore dell’installazione luminosa di Piazzetta Cambiaso. 

    Ogni cittadino che vorrà, potrà lasciare una parte di sé e ritrovarla ogni sera nella piazza del TIQU Teatro Internazionale di Quartiere, ognuno come co-protagonista del suo stesso territorio!

    Lo status di bello, separato dal concetto puramente legato alla sfera dell’immagine, è una ricerca inconscia e necessaria di ognuno di noi. Una piccola sfumatura all’interno di ciò che già conosciamo, che permette una nuova lettura vivace e rinvigorita di ciò che è già noto.

    In cosa vedi la bellezza?

    La bellezza unisce.
    Noi vediamo la bellezza ovunque.

    #WeAllLookForBeautyEverywhere
    #WhereDoYouSeeTheBeauty
    #womeninlighting_italy
    #womeninlighting 

    Testo di Martina Frattura e Giusy Gallina
    Per sapere di più su “Lighting for Genoa” segui le pagine di Condiviso 

  • Progetto D-VERTICAL

    Progetto D_VERTICAL

    Con il sostegno di:
    MIC Ministero Italiano della Cultura // Direzione Generale Creatività Contemporanea

    Con i partner:
    Municipio V Valpolcevera, Associazione Sarabanda IS (capofila), SiRCUS Centro delle Arti del Circo, IC Teglia, Coop Sociale Ascur, ASD LINK, Coop Sociale Coopsse

    Con la partecipazione di:
    Enrico Macchiavello, Tosca Hub, Compagnia Vertical Waves Project

    D_Vertical racchiude in sé un ricco e variegato partenariato legato al territorio genovese, e si focalizza in particolare sull’area collinare del quartiere di Begato limitrofa alla Diga, l’imponente edificio realizzato agli inizi degli anni ’80 che tra fine 2021 e inizio 2022 è stata demolita.
    …ma dove si demolisce, attraverso un’azione creativa, il progetto agirà da impulso per l’attivazione di processi trasformativi dell’ambiente circostante, che quotidianamente coinvolge direttamente chi vi abita e che può nel tempo diventare un attrattore per chi proviene da altre parti della città.

    Il progetto (che si chiuderà nel mese di Luglio 2022) propone una serie di attività multidisciplinari che si svilupperanno tutte di pari passo e concatenate le une alle altre. Tre laboratori gratuiti rivolti ad una fascia di giovani e giovanissimi con un’età compresa tra i 13 e i 19 anni, tutti pensati con la grande finalità di essere un punto di incontro e trampolino di lancio per azioni di rigenerazione urbana e riattivazione del tessuto sociale locale.

    D_Sign, D_Dance, D_Report sono i nomi dei tre laboratori che coinvolgeranno un numero di circa 30 ragazzi in tutto, e che non richiederanno particolari competenze o abilità fisiche. Le tre proposte laboratoriali saranno condotte da professionisti e realtà di rilievo nel mondo della performance, dell’arte grafica e dell’educativa di strada e non.

    Un primo gruppo di giovani prenderà parte al laboratorio D_Sign volto alla progettazione di illustrazioni da riprodurre sulla parete del Pala Diamante, un palazzetto dello sport punto di riferimento nell’area individuata di Begato. Alla fase di progettazione dell’illustrazione seguirà la riproduzione che i giovani realizzano utilizzando la tecnica della proiezione con episcopio, per tracciare i contorni e fare i successivi riempimenti, consentendo anche a chi non ha competenze grafico-pittoriche di ottenere risultati sorprendenti (a cura di Enrico Macchiavello).

    Un secondo gruppo volteggerà in verticale sulla medesima parete con il laboratorio D_Dance in cui i ragazzi seguiranno l’allestimento del muro per la realizzazione di attività di Danza Verticale, familiarizzano con
    le attrezzature per il lavoro in quota (funi, discensori, connettori), per poi arrivare alla sperimentazione e pratica in prima persona di questa affascinante disciplina artistica (a cura di Vertical Waves).

    In parallelo, il terzo gruppo sarà alle prese con l’ultimo dei laboratori proposti: D_Report, grazie al quale i ragazzi filmeranno, con il supporto di un videomaker, lo sviluppo delle esperienze verticali (disegno e danza) e tutto quello che il contesto potrà restituirci in uno spaccato reale, secondo il personalissimo punto di vista dei ragazzi stessi (a cura di Tosca Hub).

    LA PRESENTAZIONE DI INIZIO dei tre laboratori
    >>> VENERDì 4 MARZO 2022 alle ore 16,30
    presso il Centro di Aggregazione “De Caroli”, Piazza de Caroli 4 Genova (GE).

    Vuoi partecipare? Vuoi sapere come prosegue e quali i risultati finali?
    Allora seguici sui Social dverticalgenova (Instagram, TikTok, FB, YT), perchè lì raccoglieremo immagini e commenti proprio come in un diario di campo.

    Oppure scrivici a: dverticalgenova@gmail.com

    D_DANCE

    D_SIGN

    D_REPORT

  • COMPAGNIA DE PASO LA TROTTOLA GENOVA

    PRENOTA il tuo posto compilando il FORM ON LINE (la prenotazione è obbligatoria, valida anche per il tracciamento Covid).

    Grazie alla partecipazione di Sarabanda IS alla nuova grande avventura che coinvolge ben 54 enti del terzo settore nella nostra bella Genova, il Patto di Sussidiarietà del Sestiere del Molo con capofila Il Ce.Sto Cooperativa Sociale, ecco un nuovo spettacolo in piazza aperto a tutti per un CARNEVALE divertente e a zonzo per la città.

    Con un bel cartellone ricco di appuntamenti tra spettacoli, laboratori e tanto altro, non mancheranno le tinte forti del circo contemporaneo di Sarabanda!

    >> PURTROPPO NON E’ PIU’ POSSIBILE EFFETTUARE PRENOTAZIONI!
    E’ STATO RAGGIUNTO IL NUMERO MASSIMO DI POSTI DISPONIBILI IN PIAZZA

    PRENOTA il tuo posto compilando il FORM ON LINE (la prenotazione è obbligatoria, valida anche per il tracciamento Covid).

    SPETTACOLO GRATUITO

    Domenica 27 febbraio 2022 // Ore 16.30
    Piazza Coccagna – Genova

    COMPAGNIA DE PASO
    in LA TROTTOLA

    DI E CON: Jose Cerecéda e Clara Larcher
    A cura di: Associazione Sarabanda Impresa Sociale
    In collaborazione con: @Sestiere del Molo

    DURATA: 30 minuti
    Due personaggi avvolti in una scena senza tempo si incontrano in un viaggio vertiginoso che li travolge come un vortice, un rituale per scoprire che cosa c’è dentro ognuno di loro. Giocano a sfidare la gravità affrontando il volo, girano in aria come trottole sfrenate, si lasciano trasportare dall’inerzia del movimento e da sorprese inaspettate, affrontano le difficoltà di un cammino verticale verso i loro grandi sogni, esplorano e assaporano il grande mistero di staccare i piedi dal pavimento.

     

       

  • TIQU Teatro Internazionale di Quartiere // Genova

    TIQU // Teatro Internazionale di Quartiere

    Piazzetta Cambiaso, 1 – 16123 Genova (GE)
    nel cuore del Centro Storico di Genova, nel Sestiere della Maddalena

    Palazzo Fattinanti, poi Cambiaso, è oggi la sede di TIQU // Teatro Internazionale di Quartiere di Genova. Al piccolo ma significativo palazzo storico si accede varcando un portale marmoreo ornato da lesene con capitelli scolpiti con testine e al centro del trave un cartiglio vuoto e ad uno scalone che conduce al loggiato con le volte affrescate dal Bergamasco e terminate dall’Ansaldo.

    Lo spazio, assegnato tramite bando pubblico dal Comune di Genova all’Associazione Sarabanda Impresa Sociale, riapre le porte ad un piccolo ma significativo teatro, che nel tempo vuole diventare sempre di più un luogo di incontro e scambio per il quartiere, per la città e viceversa, essere sempre di più un centro nevralgico culturale di livello internazionale.

    Con il sostegno del Comune di Genova è iniziata timidamente (visto il periodo non proprio propizio!) una programmazione volta a riaprire la piccola sala di 80 posti, con appuntamenti di grande valore artistico. Dal mese di Dicembre 2021, di mese in mese usciremo con un programma di spettacoli, qui troverai tutto, seguici!

    BIGLIETTERIA:
    On line > www.ciaotickets.com
    In teatro > da un’ora prima dello spettacolo.

    Per maggiori info scrivici a >> biglietteriatiqu@gmail.com
    e seguici sulla pagina Facebook >> Tiqu Genova
    o sul profilo Instagram >> tiqu.genova

    Vorresti utilizzare lo spazio per una tua attività o evento?
    sei interessato a fare proposte?

    Puoi scrivere una mail a >> tiqugenova@gmail.com <<
    (questa mail non è per le richieste in biglietteria).

    DICEMBRE 2021

    GENNAIO 2022

    FEBBRAIO 2022

    MARZO 2022

    APRILE 2022

    MAGGIO 2022

  • Spettacoli Piume e Babble – El Lado Oscuro De Las Flores

    Grazie alla collaborazione tra Sarabanda IS e Teatro Akropolis con le rispettive manifestazioni, Circumnavigando Festival Internazionale di Circo Teatro e Testimonianze Ricerca Azioni, potremo vedere finalmente a Genova due nuovi spettacoli dal sapore circense, con tutta la contemporaneità della multidisciplinarietà tra movimento corporeo, acrobazie e danza.

    Domenica 07 e Martedì 09 Novembre 2021 nell’ambito del festival Testimonianze Ricerca Azioni vedremo lo spettacolo Piume di e con Elena Burani e lo spettacolo El Lado Oscuro De Las Flores di Bubble.

    PIUME
    Di e con: Elena Burani
    Musiche: Eufemia Mascolo

    Domenica 07 Novembre 2021
    Ore 15:30 e 18:00

    Nell’ambito del Festival Testimonianze Ricerca Azioni di Teatro Akropolis di Genova
    in collaborazione con Associazione Sarabanda Impresa Sociale

    SALA MERCATO di GENOVA (GE) – IT
    Piazza Gustavo Modena 3, 16149 Genova, Liguria

    Quadri di Frida Kahlo, testi di Natalia Ginzburg, film di Pedro Almodóvar, immagini dello zen giapponese e della danza Butō, canzoni melodiche Italiane, testi di Tom Waits, suoni e movimenti di volatili ispirano un viaggio attraverso gli stati emotivi dell’attesa e della solitudine. Partiture di gesti prendono vita dentro il gioco del clown, creando dinamiche poetiche o grottesche, buffe o sublimi. I linguaggi del circo, della danza, del canto e del teatro si compenetrano per raccontare la fragilità umana.

    Elena Burani è attrice, danzatrice e artista circense. Ha studiato alla scuola di circo contemporaneo Flic di Torino, dove si specializza in acrobatica aerea (corda e trapezio) e mano a mano e dove studia, fra gli altri, con David Zambrano, Laly Aguyade, Peter Jasko, Raffaella Giordano, Giorgio Rossi, Micheline Vandepoel, Danio Manfredini.
    Nel 2007 fonda con altri artisti italiani il collettivo 320chili e dal 2011 è direttrice artistica di Dinamico, festival di circo contemporaneo, musica e teatro a Reggio Emilia.

    BIGLIETTI: Clicca qui

    Foto di: Nicolò Degl’incerti Tocci

    PRIMA NAZIONALE

    Bubble – El Lado Oscuro de Las Flores
    Di e con: Ginés Belchí Gabarrón, Jesús Navarro Espinosa

    Martedì 09 Novembre 2021
    Ore 19,30

    Sala Mercato
    Piazza Gustavo Modena, 3 Genova

    Se i fiori hanno un lato oscuro, come possono non averlo anche gli uomini? cosa accade quando il lato oscuro di un uomo si scontra con quello più puro e luminoso? BUBBLE nasce dal confronto tra due artisti circensi, entrambi specializzati in acrobatica, danza e teatro fisico, esseri differenti o forse lati di uno stesso fiore.

    I due esseri si scontrano e si incontrano, ridono e piangono, ruggiscono e si allontanano, perdono il controllo e alla fine lo recuperano, in un gioco assurdo e fantastico fatto di tenerezza e lotta che ripercorre le tracce dell’eterna battaglia dell’uomo con la sua natura più profonda e con il fantasma della solitudine.

    Intero singolo spettacolo: 12 € | Ridotto singolo spettacolo: 10 €
    Riduzioni: under 28, over 65, Green Card, soci LILT Genova, soci Cream Café, partner e presentando il biglietto dello spettacolo La tragica storia del Dottor Faust in scena al Teatro della Tosse dal 3 al 14 novembre.

    AQUISTA BIGLIETTI: clicca qui

  • VOYAGE OPTIQUE

    ANTEPRIMA ITALIANA

    Spettacolo
    VOYAGE OPTIQUE
    di  Martine Palisse e Cosmic Neman

    Nell’ambito di Electropark Festival
    in collaborazione con Associazione Sarabanda Impresa Sociale

    Domenica 31 ottobre 2021
    Ore 20:30

    Teatro Gustavo Modena (GE)
    Piazza Gustavo Modena 3, 16149 Genova, Liguria

    Grazie alla collaborazione tra le associazioni Sarabanda IS e Forevergreen.fm con le rispettive manifestazioni, Circumnavigando Festival Internazionale di Circo Teatro ed Electropark Festival, potremo vedere finalmente a Genova Domenica 31 ottobre (ore 20.30) in scena alla Sala Mercato del Teatro Nazionale Genova (piazza Gustavo Modena 3) l’anteprima italiana di “Voyage Optique” di Martin Palisse e Cosmic Neman con la performance tra circo e musica del giocoliere, autore e regista Martin Palisse e del compositore percussionista Cosmic Neman, accompagnati dall’artista delle luci Alice Dussart.

    Una sorta di autobiografia fantastica, un racconto di sé: la storia di una vita d’artista che cerca se stesso in un possibile futuro. Ecco lo spunto iniziale di Voyage optique, ovvero un circo immaginifico che unisce performance, giocoleria, musica, clownerie, arti plastiche, pittura. Creato e interpretato da Martin Palisse e Cosmic Nemam, questo “viaggio ottico” si rivolge – come si diceva un tempo – a grandi e piccini.

    In un dispositivo scenico luminoso, ispirato alle opere del pittore e scultore François Morellet, modellato dalle istallazioni sonore di Cosmic Neman, si dipana il lavoro di Martin Palisse, giocoliere, autore e regista alla costante ricerca dell’essenza della propria arte. Nel viaggio verso il futuro di se stesso, Palisse incontra un giocoliere post-futurista automatico: chi è? Cosa vuol fare? Cosa vuol dire “giocoleria”?

    Alla base di Voyage optique, quasi evocando il celebre 2001 Odissea nello spazio, risuona una riflessione profonda sulla estrema tecnologizzazione dei nostri tempi, uno sguardo sulla accelerazione, la standardizzazione, l’industrializzazione del vivere umano, che va a colpire la fantasia, il sogno, il gioco. Tra apparizioni, citazioni, racconti, immagini, Palisse evoca il passato primitivo e il futuro, accompagnato da un’onda musicale e poetica. Dice l’artista: «Volevo creare un fenomeno di espansione del tempo e dello spazio, una tensione tra finito e infinito, assenza e presenza, realtà e finzione… tutte soglie che sono destinate a essere attraversate dall’immaginario dello spettatore. Volevo mettere in scena diversi livelli sovrapposti di un mondo eterogeneo. Starà al pubblico decidere se questa immagine, o quell’altra là, sono reali; se sono del presente o del passato… Vorrei portare ogni singolo spettatore a compiere assieme un viaggio nel tempo».

    Durata dello spettacolo: 40 minuti.

    𝐁𝐈𝐆𝐋𝐈𝐄𝐓𝐓𝐈: clicca qui

    Foto di: Christophe Raynaud de Lage

     

  • PROGETTO CREAZIONI URBANE

    CREAZIONI URBANE

    Progetto multidisciplinare a cura di Associazione Sarabanda IS
    C
    on il sostegno di Comune di Genova

    Spettacoli live e una Call per la selezione di progetti di arti performative per lo spazio urbano

    Il progetto si propone di dare un sostegno concreto alle compagnie operanti nel territorio ligure dopo il difficile periodo che il settore dello spettacolo dal vivo ha attraversato e per accrescere il potenziale attrattivo del nostro territorio. Dare visibilità ad artisti e al nostro territorio, trasformare i luoghi urbani in palcoscenici all’aperto e gli spazi indoor come scene aperte e modulabili sono alcuni degli obiettivi.

    Circo, musica, spettacoli e proiezione in 35mm per un coinvolgimento territoriale e momenti di svago e comunità!

    Sarabanda, che da molti anni lavora in ambito internazionale e nazionale sia come membro di progetti europei e di associazioni nazionali di categoria sia come partner di progetti interregionali tra Piemonte e Liguria, vuole cominciare a porre l’attenzione al valore del sostegno alle creazioni in ambito territoriale, progetto per il quale si stanno studiando evoluzioni, come per esempio lavorare a un programma di residenze creative per artisti.

    > Una Call CREAZIONI URBANE ha selezionato 3 performance andate in scena l’11 e il 12 dicembre 2021 a Genova, nella cornice del Circumnavigando Festival Internazionale di Circo Teatro (XXI Edizione) e rivolta a performance già concluse e pensate per lo spazio pubblico in grado di interagire con esso sfruttandone e valorizzandone le caratteristiche architettoniche, storiche e culturali. Attraverso la raccolta delle proposte artistiche, il bando ha voluto essere da stimolo per la scena performativa ligure e di sostegno per le professionalità artistiche presenti sul territorio regionale.

    > Un pomeriggio di eventi e spettacolo CREAZIONI URBANE “IN SITU” il 25 Marzo 2022 si svolgerà in alcune piazze e vie del Centro Storico, e presso il  TIQU Teatro Internazionale di Quartiere in Piazzetta Cambiaso – in concessione a Sarabanda da alcuni mesi.

    Nell’evento saranno coinvolti diversi artisti di arti performative tra cui la Marching Band Los Callejeros con una parata musicale itinerante, Giulio Lanzafame e lo spettacolo “Yes Land” e la proiezione del film “LIEVITO” di Cyop&Kaf del 2021, a cura dell’Associazione Laboratorio Probabile Bellamy con cui è già attiva una bella collaborazione che qui si esprime ulteriormente.

     

    CALL “CREAZIONI URBANE” a Circumnavigando Festival 2021

    POMERIGGIO “CREAZIONI URBANE IN SITU”